Chirurgia mini invasiva del piede

Chirurgia mini invasiva del dito a martello

Addio al ferretto !!

Quando è presente una deformità a martello del dito rigido, la chirurgia mini invasiva del piede è l’unica soluzione.


Per un appuntamento presso gli Studi di Roma, Reggio Calabria e Avezzano (Abruzzo):

dott. Gianluca Falcone – Specializzato in patologie e chirurgia della caviglia Roma

Prenota una visita

Interventi erogati in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.

Convenzioni con Compagnie di Assicurazione


Normalmente l’intervento prevede la fusione dell’articolazione tra la falange basale e le falange intermedia (interfalangea prossimale).
Per ottenere la fusione si usa da anni un filo metallico che viene inserito rimanendo all’esterno e rimosso dopo circa 30 giorni.

Diverse sono le complicanze causate dal “ferretto”: infezioni, cattiva rotazione e angolazione delle dita, mobilizzazione etc.
Recentemente sono stati introdotti nel mercato dei dispositivi interni come lo Smart Toe che hanno cambiato lo scenario.

 


dott. Gianluca Falcone medico chirurgo specialista in ortopedia e traumatologia dello sport
Per prenotare una visita specialistica presso gli Studi di Roma, Reggio Calabria e Avezzano (Abruzzo) potete inviare una mail a info@dottgianlucafalcone.it oppure telefonare ai numeri riportati in “Contatti