Il Neuroma di Morton è il più frequente neuroma del piede

Cos’è un neuroma?
Il neuroma è un ispessimento del nervo che può presentarsi in qualsiasi parte del corpo.


dott-Gianluca-Falcone-medico-chirurgo-Roma

Dott. Gianluca Falcone

Specializzato in patologie e chirurgia di piede e caviglia Roma

LE CLINICHE IN CUI OPERO
Interventi erogati in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.

 

Convenzioni con Compagnie di Assicurazione

 

Per un appuntamento presso gli Studi di Roma, Avezzano (Abruzzo) e Reggio Calabria:

Prenota una visita


Intervento-chirurgico-neuroma-di-morton-romaCome detto, il neuroma più frequente nel piede è il Neuroma di Morton, che si presenta nel III spazio interdigitale (tra III e IV dito) – Fig.1 -.
L’ispessimento e l’ingrossamento del nervo è causato da compressione e irritazione dello stesso.
Nel tempo la compressione creerà un danno permanente del nervo.

Cause del neuroma di Morton

Qualsiasi cosa causi una compressione o irritazione del nervo è potenzialmente causa del neuroma. Una delle cause più comuni è l’impiego di scarpe appuntite o con tacchi alti.
Soggetti con deformità del piede (alluce valgo, dita a Martello, piedi piatti), sono a rischio elevato di sviluppare un neuroma.
Altre cause sono attività che causano una irritazione ripetitiva dell’avampiede, come la corsa.

Sintomi

Chi soffre di Neuroma di Morton avrà uno o più dei seguenti sintomi:
– Bruciore, perdita di sensibilità, formicolio
– Dolore
– La sensazione di avere qualcosa sotto l’avampiede
– La sensazione di avere qualcosa come un sassolino dentro la scarpa.
Il Neuroma di Morton presenta una progressione dei sintomi.

Diagnosi

Per effettuare la diagnosi risultano fondamentali la storia clinica e l’esame obiettivo.
L’RMN è l’esame di scelta sebbene vi siano parecchi falsi negativi.
Una diagnosi precoce è importante per evitare il trattamento chirurgico.

Trattamento conservativo

La scelta del trattamento dipende dallo stadio della malattia. Nelle forme lievi e moderate il trattamento include:
– Ghiaccio
– Plantari
– Modifica delle attività fisiche
– Modifica delle scarpe
– Farmaci
– Infiltrazioni. Si usa il cortisone, anestetici e altri farmaci

Trattamento chirurgico

Il trattamento chirurgico in presenza del neuroma di Morton si rende necessario quando fallisce il trattamento conservativo.
Consiste nel liberare il nervo dalla compressione attraverso un taglio dorsale.
Nei casi inveterati in cui si è sviluppato un Neuroma di grosse dimensioni e il nervo è danneggiato verrà asportato anche il neuroma.
L’intervento viene effettuato in anestesia locale in Day Hospital.
Nel post-operatorio verrà usata una scarpa ortopedica per 3 settimane seguita da scarpe comode con plantare morbido per altre 3 settimane.


Dott. Gianluca Falcone medico chirurgo specialista in chirurgia del piede e caviglia Roma

Per prenotare una visita specialistica presso gli Studi di Roma, Firenze e Avezzano (Abruzzo) potete inviare una mail a info@dottgianlucafalcone.it oppure telefonare ai numeri riportati in ” Contatti


TAG: intervento chirurgico Neuroma di Morton Roma, intervento chirurgico Neuroma di Morton Toscana, intervento chirurgico Neuroma di Morton Abruzzo