Il Morbo di De Quervain è una patologia causata dall’irritazione o infiammazione del tendine abduttore lungo ed estensore breve del pollice.

 

Dott-Gianluca-Falcone_Top-doctors_Prenota-una-visita

 

Dott. Gianluca Falcone

Esperto in:
– Chirurgia mininvasiva
– Chirurgia percutanea del piede
– Protesi della caviglia
– Chirurgia della mano
– Protesi del ginocchio
– Traumatologia sportiva

dott-Gianluca-Falcone-medico-chirurgo-Roma
Interventi svolti sia come attività privata che erogati in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale
(vedere la descrizione riportata sotto ogni singola Clinica o Ospedale nella pag. “Le cliniche in cui opero”)

LE CLINICHE IN CUI OPERO
Convenzioni con Compagnie di Assicurazione

Per un appuntamento presso gli Studi di Roma, Milano, Reggio Calabria e L’Aquila:

Prenota una visita

Contattaci per un CONSULTO MEDICO ON-LINE

 

L’infiammazione riguarda il canale fibroso che avvolge e contiene i tendini, che si gonfia e restringe, fino a rendere doloroso il movimento di polso e pollice.

Stringere la mano a pugno, afferrare o tenere in mano oggetti, sono semplici movimenti resi molto dolorosi dalla tendinite del Morbo di De Quervain.

È causata da movimenti non usuali divenuti improvvisamente frequenti e ripetuti nel tempo come ad esempio le neo-mamme: prendersi cura di un bambino e tenerlo in braccio induce le mani in posizioni scomode e inusuali.

Il trattamento chirurgico può essere necessario quando i sintomi sono gravi o le terapie non danno risultati.

 

Dott. Gianluca Falcone medico chirurgo specialista in chirurgia della mano e del polso Roma

Per prenotare una visita specialistica presso gli Studi di Roma, Milano, Avezzano (Abruzzo) e Reggio Calabria potete inviare una mail a info@dottgianlucafalcone.it oppure telefonare ai numeri riportati in “Contatti

 

TAG: intervento Morbo di De Quervain Roma, intervento Morbo di De Quervain Milano, intervento Morbo di De Quervain Abruzzo, Morbo di De Quervain Gemelli Roma, intervento Morbo di De Quervain Reggio Calabria, intervento Morbo di De Quervain Marche