Home page

Dott. Gianluca Falcone

Medico chirurgo specializzato in ortopedia e traumatologia dello Sport

Trattamenti ed interventi chirurgici per le patologie di mano e polso, piede e caviglia

Interventi chirurgici per l’installazione di protesi di ginocchio e caviglia Roma

Interventi erogati in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.

Convenzioni con Compagnie di Assicurazione

 

 

CHI SONO

dottFalcone_img1

Dott Gianluca Falcone
Medico chirurgo specialista in ortopedia e traumatologia.

Nato a Reggio Calabria nel 1974, laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore nel 1998, specialista in Ortopedia e Traumatologia dal 2003. Attualmente esercita in qualità di Libero Professionista a Roma.
Da molti anni svolge la sua attività chirurgica presso la casa di cura Villa Valeria di Roma, occupandosi soprattutto delle patologie della mano e polso e del piede e caviglia, in particolare del loro trattamento chirurgico con tecniche sia artroscopiche che a cielo aperto.
Si occupa inoltre dello studio della biomeccanica del piede ed ha maturato una grande esperienza nel campo delle ortesi plantari.

La sua attività scientifica si identifica in 119 pubblicazioni.
Durante la propria carriera ha altresì partecipato a numerosi Congressi, Simposi e Corsi di Aggiornamento.

Numerose le esperienze professionali svolte all’estero, in particolare negli Stati Uniti.

(Segue… )

CHIRURGIA di MANO e POLSO, di PIEDE e CAVIGLIA ROMA

chirurgia-della-mano-e-polso-roma-reggio-calabria-dott-gianluca-falcone-medico-chirurgoChirurgia-di-piede-e-caviglia-roma-reggio-calabria-dott-gianluca-falcone-medico-chirurgo

ARGOMENTI


Prenota una visita

I trattamenti dello Studio medico del dott. G. Falcone sono erogati in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.
Studi medici a Roma (zona Parioli),Reggio Calabria e Avezzano (Abruzzo).

NOTIZIE IN EVIDENZA

Fascite plantare trattamento mini invasivo con radiofrequenze Topaz

Da qualche anno l’introduzione delle radiofrequenze ha modificato il decorso ed il trattamento della fascite plantare. Con queste moderne tecniche i benefici sono notevoli e i tempi di recupero molto più brevi.

Vai all’articolo trattamento mini invasivo fascite plantare con radiofrequenze Topaz


Chirurgia percutanea mini invasiva alluce valgo

Novità: tecnica MICA ( Minimal Invasive Chevron Akin )

La chirurgia percutanea del piede è ormai diventata pratica comune nella correzione dell’alluce, dei metatarsi e delle dita piccole.
La correzione dell’alluce valgo per molti anni ha avuto come unica possibilità quella della chirurgia aperta con tutti i problemi legati all’invasivita della tecnica open.
La chirurgia percutanea viene effettuata attraverso piccole incisioni cutanee attraverso le quali con microfrese vengono eseguite le correzioni ossee necessarie!

Attualmente anche la chirurgia percutanea ha conosciuto una grossa evoluzione! Si tratta della MICA: Minimal Invasive Chevron Akin. Di cosa si tratta?

continua…..

Pre e post intervento a 1 mese

Chirurgia-percutanea-MICA_01_pre-e-post-1-mese

 


 

Onde d’urto

Attenuano anche il dolore in caso di tendinite cronica

Le onde d’urto rappresentano una nuova, importante, opportunità per poter fronteggiare con efficacia alcuni problemi che possono affliggere una persona, a partire da quelli agli arti superiori ed inferiori. Ne possono beneficiare anche gli sportivi che non di rado sono alle prese con dolorosi fastidi quali quello al gomito o alla muscolatura, come nel caso di chi pratica il tennis, il calcio, lo sci, la corsa ed altre discipline a livello agonistico o meno. Le ricerche, infatti, hanno testato l’efficacia della terapia con onde d’urto nei confronti di casi cronici di tendinopatia in molti atleti professionisti, ma anche in quelli amatoriali. Questa terapia, che mira a guarire i tessuti del corpo lesionati, grazie alle onde d’urto “mirate”, può arrecare sollievo dal dolore anche a quelle persone che hanno una sofferenza persistente al ginocchio che può insorgere per diversi motivi.

 

 

Instabilità metatarsale: nuove prospettive

Una delle patologie più frequenti, causa di dolore nella parte anteriore del piede è dovuta ad un problema di instabilità metatarsale.

Questa è determinata da varie cause congenite ed acquisite. La conseguenza è il dolore sotto la pianta del piede il più delle volte dovuta ad una capsulite (infiammazione articolare) e progressiva deformità del dito che diventerà a martello e tenderà nel tempo a deviare lateralmente sulle altre dita. (di solito verso il I dito).

 (Segue… )